Loading...

Auroracoin: l’Islanda prova a ripartire grazie alle crittovalute

auroracoinLa storia dell’Islanda è una delle più drammatiche della crisi che ci stiamo lasciando alle spalle. Il paese è stato colpito molto duramente dalla crisi finanziaria internazionale, e gli investimenti in valuta locale ne hanno risentito, e parecchio.

Questo, aggiunto ad una storia di manipolazione della valuta locale da parte della Banca Centrale Islandese ha dato il via al progetto Auroracoin, uno spin-off di LiteCoin, che è una versione riveduta e corretta di BitCoin.

Si tratta di un progetto che punta a dare l’indipendenza finanziaria ad un popolo stremato dalle banche e dalla finanza locale, che potrebbe ritrovare una dignità economica proprio grazie ad un progetto solo all’apparenza folle.

Che cosa sono le crittovalute?

Le crittovalute sono valute virtuali basate su un complessissimo sistema di chiavi pubbliche e private. Si tratta di valute sicure, che possono essere usate per trasferimenti quasi istantanei di denaro a costi nulli, e che presentano caratteristiche che hanno attirato, soprattutto nel caso di BitCoin, tantissimi investitori.

Il caso di BitCoin è emblematico: la valuta ha fatto registrare un +5000% rispetto al prezzo di soltanto un anno fa, ed è entrato di prepotenza in tutte le discussioni che riguardano anche il Forex ufficiale.

31.8 Auroracoin per ogni cittadino islandese

Il progetto Auroracoin punta a dare un’alternativa valutaria al popolo islandese. Il 25 Marzo prossimo infatti il progetto donerà 31.8 Auroracoin a tutti i cittadini islandesi che ne faranno richiesta, non per questo però limitando l’utilizzo della valuta alla sola Islanda.

Sono già in tanti gli stranieri infatti che hanno puntato sulla valuta, e che hanno cominciato a stockarla in previsione di un aumento di valore subito successivo alla distribuzione della valuta ai cittadini islandesi.

Dove si possono scambiare o comprare?

Gli Auroracoin, come il grosso delle crittovalute, possono essere scambiate su Cryptsy, un sito web dedicato al Forex di queste valute particolari, che vi permette di speculare non solo più soltanto sulle divise nazionali, ma anche su questo genere di valute alternative.

Gli Auroracoin sono al momento la valuta che sembra avere un traino maggiore nei confronti del dollaro delle crittovalute, il BitCoin.

Mining: ovvero farseli in casa

Il sistema sembrerà molto strano ai più: potete prestare la vostra potenza di calcolo ad alcuni progetti indipendenti per aiutare a stampare Auroracoin e guadagnarne qualcuno.

Basta un computer, e possibilmente una buona scheda grafica per cominciare a macinare qualche Auroracoin e lasciarlo da parte in attesa che salga di valore. L’appuntamento è al 25 Marzo prossimo, quando la verità sul potenziale valore degli Auroracoin sarà finalmente svelata.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons