Loading...

Azionario e Forex: le differenze tra le due forme di investimento

Azioni vs Forex: chi vince?Il forex non è un mercato nuovo, eppure per molti è ancora un qualcosa di poco conosciuto, quasi di esotico.

Nonostante l’ascesa del mercato valutario, infatti, dovuta principalmente alla diffusione delle nuove tecnologie, alla parola “investimento” il cittadino comune associa ancora la parola “borsa”.

Il mercato azionario, quindi, riveste nella percezione della gente un ruolo di primi piano. La domanda che a questo punto sorge spontanea è: quali delle due forme è più conveniente? Il mercato azionario o il forex? Ecco le principali differenze tra questi due mondi.

Il fattore tempo

La prima differenza che balza subito all’occhio, e che risulta alla fine decisiva ai fini delle dinamiche di mercato, riguarda il tempo. Nello specifico, gli orari di apertura e di chiusura. Il mercato azionario è aperto per 8 ore al giorno, in genere dalle 9 alle 17 (ore locali).

Il forex, invece, non chiude mai. E’ attivo 24 ore su 24. Questo perché si appoggia agli orari di tutte le “piazze” messe assieme. Il risultato è che non fa in tempo chiudere una che un’altra è già stata aperta. Da qui la sua caratteristica da “24 ore su 24”. In verità, però, anche il forex ha il suo momento di riposo. Per la precisione, dal venerdì al sabato. In questi due giorni non è possibile operare nel mercato valutario.

Il problema dei costi

Per chi investe, quella dei costi è una questione fondamentale. Questi, infatti, spesso compromettono il guadagno fino a rendere inutle la stessa attività dell’investire. Da questo punto di vista, i trader del forex sono più fortunati di quelli che operano nell’azionario.

Il mercato azionario, infatti, impone il pagamento delle commissioni, ossia di un tot a operazione. ll forex, invece, non le prevede. Non che a frequentare il mercato valutario non si lasci niente per strada: ad alleggerire il portafogli dell’investitore c’è in questo caso lo spread.

La questione del dinamismo

L’ultima differenza rilevante sta nella difficoltà degli investimenti. Tendenzialmente, benché sia possibile trattare il forex come qualsiasi altro mercato, questo, per risultare veramente proficuo, va approcciato con un certo dinamismo.

Anzi, in maniera frenetica. Il forex, infatti, è un mercato molto liquido e allo stesso molto volatile. Bisogna essere più svegli e concentrati del normale quando si “gioca” con le valute. I ritmi dell’azionario, invece, sono più compassati e, in qualche maniera, non richiedono una dose esagerata di sangue freddo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons