Loading...

Bond Paesi Emergenti: ecco tutte le problematiche

bond paesi emergentiI Bond che si riferiscono ai Paesi emergenti possono essere un po’ difficili da trattare sul mercato, soprattutto se non si è molto esperti. Ecco quali sono i problemi relativi a questi Bond e perché sarebbe meglio lasciar perdere.

Le problematiche

I Bond dei Paesi emergenti non sono semplici da gestire come investimento. I titoli di Paesi emergenti, in genere, sono molto rischiosi e i Bond, ovviamente, fanno parte di questi titoli. In compenso, i rendimenti sono davvero elevatissimi. Il rischio di perdere l’intero capitale investito resta. Cosa fare e come esporsi?

Il primo problema è proprio il rischio. Questi titoli sono in grado di offrire più del 5% di rendimento in uno o più anni, ma è difficile prevedere se questo denaro tornerà davvero. In più, il rendimento ottenuto può essere portato via dal tasso di cambio non vantaggioso.

I rendimenti sono espressi in dollari, che vanno convertiti in Euro e sui quali grava la tassazione più alta per l’Italia, ovvero quella del 20%. Infine, è necessario avere molta esperienza prima di azzardarsi con questi investimenti.

Sarà necessario prevedere con attenzione quali saranno i cambiamenti intorno a questi mercati, per capire quali sono quelli in crescita e dove non conviene investire, perché non ci sono le condizioni che consentano al Paese di ottemperare al proprio debito.

Bond sì e Bond no

Per scegliere se investire nei Bond e come, è necessario valutare ogni singolo passo e bisogna avere la giusta esperienza per farlo. Se ci sono queste credenziali, allora i Bond possono essere un’ottima alternativa rispetto ai mercati più forti, ma anche più inflazionati.

Altrimenti, meglio pensare a operazioni più sicure e più redditizie, magari sfruttando l’analisi tecnica per ottenere guadagni più certi senza troppi imprevisti. Per esempio, si può puntare sulle opzioni binarie, oppure sugli ETF, che presentano un margine maggiore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons