Loading...

BTP 2016 Italia: conviene investire?

btp italia 2014I BTP Italia 2016 sono dei titoli di Stato molto interessanti per chi vuole titoli sicuri e con meno tasse rispetto ad altre forme di investimento. Esploriamo in questa guida utile quali sono le caratteristiche di questo prodotto e come utilizzarlo.

Caratteristiche

I BTP Italia 2016 sono semplici per chi decide di investire. Con un taglio minimo da 1000 Euro si ottiene:

  • Possibilità di ottenere un rendimento garantito per 4 anni;
  • Mini-bonus del premio fedeltà (solo se persone fisiche);
  • Rivalutazione ogni sei mesi sul proprio investimento in base all’inflazione;
  • Cedole semestrali per il pagamento.

Ovviamente, l’unica pecca resta il rendimento che, nei quattro anni, risulta molto basso rispetto agli anni di investimento, arrivando a un massimo dello 0,4%. Se si sta cercando titoli sicuri su cui puntare, i BTP Italia rappresentano un metodo conveniente per investire, dato che le stime indicano l’Italia come un Paese solido nonostante tutto.

Per chi cerca un rendimento che sia garantito, ma nettamente superiore rispetto alle attese per il 2024, i BTP Italia 2016 risultano poco convenienti, perché l’investimento sarà comunque soggetto alla tassazione statale, seppur agevolata.

Modalità di investimento

Le modalità di investimento sono diverse. Potrai acquistare questi titoli con tagli minimi da 1000 Euro e acquistare titoli fino a 500mila Euro (anche se sconsigliamo questo tipo di investimento). I titoli sono disponibili in Borsa, durante le aste, nella banca di fiducia e presso l’ufficio postale.

Puoi investire il tuo denaro per ottenere delle cedole che saranno pagate ogni sei mesi, in base al tasso di interesse reale definito al termine dell’asta. Ricorda che potrai rivendere il titolo prima della scadenza, ma che questo farà passare automaticamente le cedole alla persona alla quale hai venduto il titolo.

Infine, ricorda che i BTP Italia sono disponibili in un numero limitato, quindi, se sei interessato, quando inizia l’asta cerca di essere tra i primi per non perdere l’occasione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons