Loading...

Candlestick giapponese: cos’è e come si legge

Candlestick giapponeseEsistono vari tipi di grafici. Quello più utilizzato, e ormai preferito dalla stragande maggioranza dei trader, è il grafico a candele. L’elemento principale è rappresentato dalle clandestick giapponesi. “Clandestick” perché la loro forma assomiglia a quella di una candela, “giapponese” perché sono nate in Giappone qualche secolo fa. Di seguito, una guida per capire come si leggono e come si utilizzano.

Come si legge una candlestick

Nel grafico a candele si notano una serie di elementi, le candlestick, che ricordano la forma di una candela. Agli occhi del principiante, appaiono come una serie di rettangoli sormontati da linee verticali più o meno lunghe.

Una candela rappresenta una sessione. Più la candela, quindi il rettangolo, è grande maggiore è lo scarto tra il valore registrato all’apertura di sessione e il valore registrato alla chiusura della stessa. Se l’asset ha subito un incremento, il lato inferiore indica il valore d’apertura e il lato superiore il valore di chiusura. Viceversa se l’asset ha subito un decremento.

Inoltre, in caso di incremento la candela è verde (o bianca). In caso di decremento la candela è rossa (o nera).

Cosa rappresentano le linee verticali? Semplicemente, i massimi di sessione (se la linee parte del lato superiore) e i minimi di sessione (se la linea parte dal lato inferiore). Ovviamente, più le linee sono lunghe, maggiore è lo scarto dal valore di apertura/chiusura. Le linee vengono chiamate “ombre” (o shadow).

Perché le candlestick sono importanti

Il grafico a candele è il migliore perché indica tutti i termini che possono interessare al trader. Informa sui minimi, sui massimi, sull’apertua e sulla chiusura. Il grafico a linee, giusto per fare un esempio, indica solo apertura e chiusura.

E’ vero che il grafico a barre dal punto di vista informativo non ha nulla da invidiare alla controparte a candele, ma è più difficile da leggere e quindi è meno diffuso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons