Loading...

Come calcolare la cedola dei BTP

btp italia calcolo cedolaLa cedola dei BTP può essere trimestrale, semestrale o annuale, in base al titolo scelto e al contratto stipulato con lo Stato. I BTP offrono un rendimento che è variabile in base al mercato e i cui interessi sono indicati al momento dell’asta pubblica. Ecco come calcolare la cedola dei BTP tenendo conto di questi fattori.

Come si fa

Per ottenere una buona cedola, è importante investire una somma notevole e avere la pazienza di attendere. Per calcolare gli interessi ottenuti con la cedola, è molto importante partire dal capitale investito, su cui applicare commissioni, tasse, ma anche interessi e guadagni.

Si parte da un capitale che possiamo indicare come esempio di 10mila Euro. Dall’importo, si può calcolare l’ammontare degli interessi negli anni, tenendo conto di un tasso di interesse massimo del 3% per i BTP (di solito, il rendimento è anche meno).

A questo punto, si comincia a valutare l’ammontare del proprio guadagno al lordo delle commissioni e delle tasse previste. L’interesse per un anno è di 300 Euro, che si dovrà però moltiplicare per gli anni di durata del titolo. In un BTP a 5 anni, quindi, il rendimento sarà di 1500 Euro.

Questo rendimento andrà diviso in quote semestrali o trimestrali, semplicemente dividendo per due (le rate semestrali sono due all’anno) o per quattro. Quindi, i nostri 300 Euro, in base agli accordi presi, potranno essere 150 ogni sei mesi, oppure 75 ogni tre mesi.

Ora, però, bisogna tenere conto della tassazione applicata, pari al 12,50% di quanto guadagnato. Sulla singola cedola semestrale da 150 Euro, le nostre tasse saranno di 18,75 Euro. La nostra cedola netta, quindi, sarà di 131,25 Euro ogni sei mesi.

Consigli utili

I BTP non hanno rendimenti elevatissimi, perciò è importante garantirsi una somma che consenta di ottenere maggiori rendimenti. I BTP possono, però, essere considerati un bene rifugio in questo periodo, visto che l’Italia al momento si presenta abbastanza solida a livello economico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons