Loading...

Come usare Fibonacci nel Forex

fibonacci sul forexFibonacci è un matematico pisano autore di una famosissima serie, che sembra poter spiegare nel dettaglio il funzionamento di tante cose in natura, come ad esempio lo sviluppo dei tronchi, dei rami, delle conchiglie e di tanti altri elementi del mondo che ci circonda.

Ma perché dovrebbe interessare a chi fa Forex? Perché la famosissima serie “1 1 2 3 5 8 13 21…” sembrerebbe in grado di poter interpretare il presente delle valute per fornire i cambi futuri.

Funziona davvero? Per alcuni è scienza pura, mentre per altri (e sono l’insieme più consistente) si tratta di qualcosa a metà strada tra arte e magia. Vediamo insieme come capirne qualcosa di più.

Che cos’è la serie di Fibonacci?

La serie di Fibonacci è una serie che ricorre molto tra gli elementi naturali e che si può creare seguendo una procedura molto semplice. Facciamo partire la serie da 0 1 e sommiamo questi due numeri: avremo di nuovo 1. Poi prendiamo 1 e 1 e sommiamoli, e avremo 2, poi sommiamo 1 e 2, e avremo 3, e così via.

Per capirci ogni numero della Serie di Fibonacci è la somma dei due precedenti:

  • 1 1 2 3 5 8 13 21 …

I rapporti di Fibonacci

La serie di Fibonacci ha sempre esercitato un enorme fascino nei confronti dei matematici e di chi si diletta in finanza. Sono stati sviluppati anche diversi rapporti tra i numeri della serie, tra questi i più importanti sono sicuramente:

  • La sezione aurea (0.618) che si ottiene dividendo un qualunque numero di Fibonacci per il suo predecessore;
  • Il rapporto a 38.2%, che si ottiene dividendo un qualunque numero della serie per quello che si trova due posizioni a destra;
  • Il rapporto 23.6%, che si ottiene invece dividendo un certo numero di Fibonacci per quello che si trova tre posizioni a destra.

Si può usare davvero per il Forex?

Secondo alcuni la serie di Fibonacci è il non plus ultra per individuare i prossimi movimenti di mercato. Secondo altri invece, che hanno un approccio più scientifico alla questione dei mercati valutari, si tratterebbe di un metodo che non ha alcuna base, e che non avrebbe offerto risultato alcuno che gli permettesse di essere considerato attendibile.

Il metodo utilizzato è quello dei rintracciamenti: utilizzando i tre rapporti di cui abbiamo parlato sopra si tracciano dei percorsi possibili di una determinata coppia di valute. Il sistema è in realtà non codificato. A seconda delle tabelle e dei libri che si leggono per produrre una soglia di percorrenza, si ottengono numeri e resistenze diverse, caso che contribuisce a mantenere intatta la reputazione di affidabilità scarsa, o quasi nulla, che l’uso di Fibonacci ha nel Forex professionale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons