Loading...

Contratti per Differenza: guida all’investimento

contratti di locazioneI contratti per differenza, o CFD, sono dei contratti molto interessanti per chi investe sia nel mercato del Forex, sia in Borsa. Per iniziare a investire con questi strumenti, ecco una guida pratica.

Cosa sono i CFD

I contratti per differenza sono delle strategie che servono a ottenere azioni o altro bene sottostante a un prezzo inferiore rispetto al suo reale valore, ottenendone comunque un rendimento. Il tutto si basa sull’accordo tra due parti, dove una paga gli interessi, mentre in cambio l’altra paga il rendimento derivato dall’operazione finanziaria o bene sottostante.

Questo sistema è molto utilizzato per ottenere un guadagno senza, di fatto, avere la proprietà del titolo sottostante. In più, le due parti pagano fino al 20% del valore del titolo, ottenendo così un guadagno diretto. In questo modo, si riesce a ottenere un guadagno come se si fosse comprato il titolo per intero.

Come si usano

I contratti per differenza sono operazioni finanziarie che si sviluppano entro 25-30 giorni, perché il calcolo degli interessi e del rendimento si stabilisce nell’arco del tempo. Ovviamente, ci sono contratti che, per natura del bene sottostante, possono durare anche per un periodo di tempo più breve.

I pagamenti degli interessi e dei rendimenti arrivano solo al termine del contratto per differenza. Altri fattori da valutare, verificandoli nel grafico di riferimento, saranno il tasso di interesse, il margine di profitto e lo spread.

Un esempio pratico renderà tutto più chiaro. Supponiamo che, per un contratto per differenza, le parti decidano l’acquisto di azioni, dove uno pagherà interessi per il 10% e l’altro pagherà il rendimento usando il tasso di riferimento e lo spread.

Ora, supponiamo che le azioni abbiano un valore di 1000 Euro. Per iniziare, basterà pagare 100 Euro di interesse. Se le azioni aumenteranno di valore, chi ha pagato gli interesse guadagnerà la differenza, altrimenti sarà chi ha pagato il rendimento a guadagnare sulla differenza. Al guadagno andranno tolti eventuali commissioni del broker.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons