Loading...

Debito pubblico inglese: la situazione e come investire

debito pubblico ingleseIl debito pubblico inglese può destare preoccupazione in chi investe nel lungo periodo. Chi utilizza le strategie di Forex online, però, potrebbe trovare notevoli vantaggi nella situazione londinese. Ecco come investire e qual è il contesto attuale.

La situazione

Il debito pubblico inglese è balzato nei giornali che si occupano di economia perché la sterlina è considerata una moneta forte e la sua recente svalutazione per far fronte al debito potrebbe causare problemi a chi investe nelle coppie di valute con diversi strumenti. La svalutazione è avvenuta, nel tempo, sia nei confronti del Dollaro, sia in rapporto con l’Euro. Dal 2007 al 2013, pare che nel Regno Unito la moneta sia stata svalutata per via di un debito stimato in miliardi a tre cifre. Come sfruttare questi e altri dati che arrivano dall’Inghilterra direttamente sulla nostra piattaforma di trading online?

Come investire

Per investire usando il Forex online, dobbiamo tenere conto non solo della situazione, ma anche delle sue conseguenze e delle decisioni politiche che, questa volta, arriveranno dalla BCE, dalla commissione europea e, ovviamente, dal Parlamento Londinese. Dobbiamo verificare in particolare se:

  • La situazione è davvero così grave come si potrebbe credere: il Regno Unito, pur con un aumento della disoccupazione, non ha visto grossi cambiamenti in termini di affidabilità dei propri titoli di Stato. Stesso discorso si può fare per la domanda interna, che negli anni presi in esame ha continuato a crescere;
  • Qual è il reddito pro capite, quindi quanto denaro circola. In riferimento agli stessi anni, il Regno Unito cresce anche nel reddito e si trova in una posizione comunque migliore rispetto all’Italia, tanto che non ci sono interventi dell’Unione Europea e non c’è una questione inglese sul tavolo.

Allora, come investire? Il Paese, nonostante tutto, si mantiene stabile, quindi verifica sulla piattaforma di trading i dati e investe di conseguenza, senza pensare al fallimento del Regno Unito come quello greco.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons