Loading...

Dollaro canadese: le informazioni da seguire

Dollaro canadese, informazioniIl dollaro canadese è una di quelle valute che non rispondono all’immaginario di profitto che il trader medio persegue.

In verità, la moneta del Canada di esotico ha poco: entra con pieno diritto nella categoria delle valute di un certo peso. È infatti la sesta valuta più scambiata nel forex.

Come si può guadagnare con il dollaro canadese? Il primo passo è conoscerne le dinamiche che agiscono su questa monete e il contesto all’interno del quale opera. Ecco qualche informazione utile.

La politica economica del Canada

Nessuna valuta può prescindere da quello che accade dal punto di vista economico nel paese in cui opera. Ovviamente, il dollaro canadese non fa eccezione. Come si caratterizza la politica economica del Canada?

Attualmente, la banca centrale canadese sta affrontando problemi simili a quelli che pesano, oggi, sulle spalle dell’Europa e coincidono con la bassa inflazione. Proprio come la Bce, anche la Bank of Canada sta pensando a un taglio ulteriore dei tassi di riferimento. Queste voci si rincorrno da qualche mese ma solo nelle ultime settimane stanno trovando una conferma.

La situazione attuale

Alla luce delle difficoltà sul fronte dei prezzi, il dollaro canadese sta vivendo da qualche tempo a questa parte una situazione difficile, che potrebbe definirsi di venduto. Gli investitori hanno infatti incamerato come imminente l’adozione di politiche espansive da parte della banca centrale.

Il risultato è che il dollaro canadese si sta indebolendo, anche rispetto ad altre valute considerate anch’esse in svalutazione (leggera). Un esempio è dato dal cambio tra dollaro statunitense e dollaro canadese. Il valore di questo cambio è in costante rialzo (con le dovute fasi di incertezza).

L’USD/CAD un anno fa stazionava intorno allo 1,02. Ad aprile ha raggiunto un picco di 1,12 e attualmente gravita sull’1,09.

Molto più limpido è il percorso del rapporto tra euro e dollaro canadese. Questo perché, alla spinta svalutativa della seconda valuta, si aggiunge la spinta al rafforzamento della valuta europea.

L’EUR/CAD un anno fa faceva registrare valori vicino all’1,31. A fine marzo si è raggiunto un picco di 1,54 e attualmente stazione intorno all’1,48.

Quali sono le prospettive per il futuro? Molto dipende dall’adozione o meno di politiche espansive da parte della banca canadese. Una volta tagliato il tasso di riferimento, l’effetto “indebolimento”, presto o tardi, si esuarirà.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons