Loading...

Dollaro/Euro: le previsioni per il 2016

dollaroLa coppia di valute più forte e più utilizzata negli investimenti sta subendo un particolare momento critico: ecco quali sono le previsioni per il 2016.

Le previsioni

La coppia di valute EUR/USD è influenzata dalle monete più vicine dal punto di vista del mercato (vedi il dollaro canadese per il dollaro americano e la sterlina per l’Euro), ma anche dalle scelte in politica monetaria fatte dalla BCE e dalla Federal Reserve.

Si parte per le previsioni proprio dalla banca degli Stati Uniti, che avrebbe cautamente deciso di non aumentare i tassi di interesse legati al dollaro come era solita fare, per via della crescita che viene considerata ancora troppo debole.

Non è detto che la Federal Reserve non ci ripensi già il mese prossimo, quando si dovrà stabilire nuovamente il tasso di interesse collegato al costo del dollaro. Si tratta di un appuntamento importante non solo per gli investitori di tutto il mondo, ma soprattutto per chi investe in questa coppia di valute.

Dall’altra parte, la coppia di valute EUR/USD deve fare i conti anche con il FOMC, che ha dichiarato che l’inflazione negli Stati Uniti potrebbe creare qualche fattore di rischio, che andrà considerato a Giugno. Le previsioni dicono che la Federal Reserve manterrà quindi la riserva almeno fino a Settembre, pur avendo la possibilità di cambiare le cose a Giugno.

La coppia Euro/Dollaro

La coppia Euro/Dollaro, in questo momento, dopo un periodo dove si è scesi sotto le bande di Bollinger, tende al rialzo. Anche l’RSI mette in allerta, indicando una situazione di ipercomprato a breve. Vige per questa coppia di valute un periodo di attesa, determinato dalle notizie in arrivo.

Per investire con sicurezza, occorre seguire in tempo reale le informazioni e fare analisi tecniche mirate nel breve periodo. In questo modo, si potrà ottenere un discreto successo anche in una situazione come questa.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons