Loading...

Doppio Minimo e Doppio Massimo: Guida all’Analisi Tecnica

doppio minimo analisi tecnicaL’analisi tecnica mostra subito come vanno i nostri investimenti nel Forex e lo fa attraverso delle figure che si vedono nei grafici.

Due delle condizioni che si possono verificare nel nostro grafico durante le analisi tecniche (non le sole, ovviamente), sono le situazioni di doppio minimo e di doppio massimo.

Il doppio minimo

Sia il doppio minimo che il doppio massimo si presentano come un improvviso sbalzo del trend. Nel caso del doppio minimo, si assiste a un primo abbassamento (chiamato nel gergo “Primo Bottom”) e a un improvviso (seppur non alto) rialzo, poi la situazione ritorna ad abbassarsi allo stesso punto dell’inizio, fino a raggiungere l’altezza di “break out” (cioè, quando l’indice inizia a riprendere il trend di rialzo).

Questo è ciò che avviene graficamente. Nei fatti, significa che l’indice di riferimento sta andando troppo al ribasso, quindi vale la pena salvare i propri soldi se si è in tempo e ridefinire un po’ quella che è la propria strategia.

Il doppio massimo

In una situazione di doppio massimo, invece, avviene esattamente il contrario. Si può notare una fase di “Primo Top”, dove l’indice aumenta abbastanza di punto in bianco, per poi ridiscendere di poco e rialzarsi allo stesso livello dell’inizio.

Infine, il titolo scende di nuovo, per poi rialzarsi (ma di pochissimo) prima di passare al trend al ribasso. Nei fatti, questo significa che l’indice è andato troppo al rialzo, quindi non è il caso di investirci, perché a quanto speso non corrisponderanno sufficienti guadagni.

Doppio Minimo e Doppio Massimo sono due figure “di base” per chi inizia con il Forex. Le due figure dell’analisi tecnica, infatti, servono un po’ per confermare una situazione che si è predetta (investendo) in precedenza. Saper verificare i trend è una delle chiavi per investimenti dove si guadagna di più in termini di rendimento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons