Loading...

EUR CHF: quali sono i segnali più importanti?

euro franco svizzeroLa coppia di valute Euro/Franco svizzero può portare ottimi rendimenti se si sanno cogliere i segnali favorevoli. Ecco quali sono.

Segnali

I segnali più importanti dipendono dalla Banca Centrale Svizzera, che ha eliminato il tasso minimo di cambio con l’Euro. Ne consegue che la moneta ha subito un apprezzamento positivo in tutte le coppie di valute dove è andata ad agire, diventando la moneta preferita sia negli scambi con il dollaro che con l’Euro. Il problema è che il franco svizzero non ha retto a questa quotazione così alta e la Banca Centrale Svizzera, per evitare ulteriori speculazioni, ha preferito tornare sui suoi passi.

Per cogliere i segnali della coppia Euro/Franco svizzero, dovrai necessariamente guardare alla quotazione tra Dollaro/Franco svizzero. Dopo un momento di generale caduta della coppia di valute, ora il trend sta vivendo un lieve rialzo, sul quale, però, è bene non fare troppo affidamento. Il fatto, però, di aver bloccato il valore della moneta di nuovo a un tasso di cambio minimo aiuta nella coppia Euro/Franco svizzero, dove questa stabilità consente di investire con maggior sicurezza.

Gli indicatori a cui fare attenzione sono quello stocastico e il MACD, che consentono di avere subito un quadro chiaro della situazione, accanto agli indicatori messi a disposizione dalla piattaforma di trading online.

Come investire

Per investire al meglio, sapendo cogliere i segnali sulla coppia di valute, è importante avere un bollettino aggiornato sulle scelte della Banca Centrale Svizzera. L’economia interna è abbastanza stabile e la moneta risulta, di suo, abbastanza forte per reggere senza lo spettro della recessione. Il consiglio è quello di investire sulla coppia di valute per verificare quali sono le migliori condizioni per la quotazione della coppia Dollaro/Euro, che potrebbe avere oscillazioni di rilievo in seguito all’andamento delle coppie collegate Euro/Franco svizzero e Dollaro/Franco svizzero. L’investimento andrà fatto con le dovute cautele.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons