Loading...

EUR TRY: le previsioni per il 2016

euro tryLe previsioni per il 2016 per gli investimenti sulla coppia di valute Lira Turca ed Euro sono cambiate radicalmente in seguito al golpe sventato in Turchia e alla perdita di consenso internazionale per Erdogan a seguito della dura punizione degli oppositori.

Ecco come tutto questo fa cambiare gli investimenti per chi opera sulla coppia di valute EUR/TRY.

Le previsioni che cambiano

Le previsioni per il 2016 avevano messo in luce una moneta valida per quanto riguarda la lira turca. Dopo il periodo di sostanziale stabilità sui mercati e il trend al ribasso, che faceva della lira turca un buon investimento nei cross di valute, ora la situazione sembra essersi rovesciata.

La lira turca sembra destinata a crolli continui, difficili da prevedere in questo momento. Il “merito” va ai recenti eventi che stanno sconvolgendo la Turchia e che ora rischiano di rovinare il quadro generale anche dal punto di vista economico e dei rapporti con le altre potenze internazionali.

La Turchia, sebbene dimostri una moneta abbastanza stabile nell’arco dei singoli giorni, è sconvolta dagli eventi politici: prevedere ora le mosse di Erdogan significa letteralmente giocare d’azzardo, con il rischio di perdere il proprio denaro in un cross di valute che potrebbe non rendere come dovrebbe.

Cosa fare ora

Ora è tempo di analizzare i fattori di rischio e di capire se vale ancora la pena investire con il cross di valute con la moneta turca. Monitora quanto avviene anche fuori dal grafico, perché le notizie stanno arrivando in tempo reale e le cose potrebbero cambiare da un momento all’altro.

Anche se le previsioni sono al ribasso, non è detto che una nuova stabilità non possa riportare la lira turca al suo antico splendore. I tempi, però, non sono affatto certi e investire in questo momento potrebbe essere un rischio da valutare prima di procedere.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons