Loading...

Forex: cosa ci può dire il volume di scambio

Volume di scambio nel ForexIl panorama del Forex è ormai saturo di nozioni sull’analisi tecnica e sul modo di interpretare e utilizzare gli indicatori.

In questo mare magnum di guide, numeri e statistiche, un posto di rilievo dovrebbe occupare anche la questione dei volumi di scambio. Spesso, però, sono ingiustamente trascurati.

L’utilità del volume di scambio

Di per sé, il volume di scambio non può essere considerato un indicatore. Preso “in separata sede” non rivela, infatti, alcuna informazione sull’andamento presente e futuro di un asset.

E’ però un ottimo indicatore “indiretto” o di supporto o secondario . In estrema sintesi, il volume di scambio può confermare o meno l’esattezza di un dato indicatore.

Il volume di scambio è però utile anche quando, in qualità di indicatore, è presente semplicemente il trend. In questo caso, se il trend è rialzista, il volume di scambio deve essere crescente. Se il trend è ribassista, il volume di scambio deve essere decrescente.

Può accadere, ovviamente, che il volume di scambio e il trend si pongono in modo contradittorio l’uno rispetto all’altro. Cosa significa tutto ciò? Semplicemente, siamo di fronte a un trend debole, soggetto a potenziali inversioni in tempi brevi (maggiore è la discordanza più forti sono queste evidenze).

La questione del breakout

In alcuni casi, il discorso sul volume di scambio assume un’importanza quasi decisiva. Si è già detto sulla capacità del volume di scambio di confermare quanto detto, o meglio suggerito, da un indicatore. Esiste una situazione in cui questa voce ricopre un ruolo praticamente essenziale.

Il riferimenti è al breakout. Se si assiste a un breakout, ovviamente si è di fronte a una inversione del trend. Se il breakout è accompagnato poi da un aumento deciso del volume di scambio, allora il segnale passa da forte a forissimo e si può pensare seriamente di utilizzarlo per redigere una propria strategia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons