Loading...

Forex: tutte le piattaforme per Android

piattaforme android per il ForexIl mobile sta diventano un elemento imprescindibile. Non si tratta di una mania (in alcuni casi però può esserlo) ma di una opportunità.

Lo è anche per i trader, che così possono sfruttrare le vicende del mercato valutario anche quando non si trovano davanti a un pc, quindi fuori di casa o in giro.

Per fare forex “mobile” è necessario essere supportati da software adeguati.

Quando si parla di software occorre fare una distinzione tra iOs e Android, che sono i due principali sistemi operativi per gli smartphone. Le piattaforme più accessibili per praticare il Forex sono quasi tutte su Android. Ecco quelle degne di nota.

Le 5 migliori piattaforme Android per il Forex

FxWare Currency. È tra le più apprezzate per il suo prezzo stracciato (1,49 dollari per la maggior parte delle features). È rinomata anche per l’offerta di grafici. Le coppie interessate sono numerose ed è possibile studiarne l’andamento passato fino a 5 anni.

MTB Mobile. È considerata la più affidabile, principalmente per la sua capacità di fornire informazioni in tempo reale, e nella maniera più puntuale possibile.

MetaTrader 5. Molti pensano che sia solo una brutta copia della versione originale, quella per pc. In verità, è assai diffusa perché il modello base è gratis ma anche perché offre un numero discreto di segnali, utili all’analisi tecnica.

Oanda Fx. Probabilmente la migliore piattaforma per Android. È considerata tra le prime 10 piattaforme in generale, da qui il primato se si limita l’analisi al solo mobile.

aCurrency. Questa piattaforma non offre funzionalità diverse rispetto alla norma a parte per alcune freatures che facilitano la vita del trading anche quando questi è offline (salvo poi aggiornare i dati sulle valute una volta connessi).

Una lama a doppio taglio

Le piattaforme per smartphone rappresentano senz’altro una risorsa per il trader Forex. Permette di monitorare il mercato, ricevere informazioni in qualsiasi luogo ci si trovi e anche di aprire e chiudere posizioni. Da questo punto di vista, questi tentativi di portare – con le dovute proporzioni – il mercato valutario nell’universo mobile è apprezzabile.

Questi software sono però anche un’arma a doppio taglio. Non per una questione di qualità, comunque bassa rispetto alle versioni originali. La questione dirimente è psicologica: il trader necessità di ludicità per operare con profitto, e occorre staccare la spina quando si può. Queste piattaforme, però, rendono difficile fare tutto ciò.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons