Loading...

Futures sul petrolio: i segnali fondamentali

Segnali sul petrolioIl petrolio è la commodity più utilizzata per stipulare i futures.

I futures sul petrolio sono molto apprezzati in quanto il prezzo dell’oro nero è leggibile ma, allo stesso tempo, imprevedibile. Questo connubio spiana la strada a margini di guadagno spesso significativi.

Come in tutti i beni che si muovono sul mercato, l’analisi tecnica rappresenta gran parte del lavoro. Interpretare i segnali esogeni e saper ricavare i segnali operativi è propedeutico rispetto a una esatta (o quanto più possibile esatta) previsione del prezzo a una data scadenza.

Ecco i segnali principali da tenere d’occhio.

I segnali per i futures sul petrolio

Alla fine dei giochi, i segnali da seguire sono molto simili a quelli che vanno presi in considerazione per le altre commodities.

Medie mobili. Importantissime per leggere le fasce di Bollinger e per contestualizzare il prezzo. Si va dalla media a cinque giorni fino alla media a duecenti giorni. E’ preferibile prestare particolare attenzione alla MA50 (cinquanta giorni) in quanto il petrolio è una commodity che dipende molto dagli eventi esogeni.

Punti pivot. Anche in questo caso abbiamo la solita carrelata. Livelli di resistenza e di supporto (primo e secondo), Fibonacci e Camarilla.

Indicatore stocastico. Importante per ricevere segnali di vendita o comprato.

Il senso dei segnali

Ha senso affidarsi ai segnali? In genere sì, ma nel caso dei futures sul petrolio, le controindicazione sono almeno due.

In primo luogo, vale la raccomandazione generale (valida per tutti i tipi di trading). Acquisire segnali “altrui” è un’operazione che comporta rischi: si giunge per “ultimi” (quando le occasioni di profitto scemano) e ci si approccia al forex in modo passivo.

In secondo luogo, i segnali possono essere vanificati da eventi più o meno casuali quando la commodity di riferimento è il petrolio. L’oro nero dipende da ciò che “accade fuori”. I segnali, per esempio, possono suggerire un andamento definito e inattaccabile, ma può insorgere una crisi in Medio Oriente e vanificare tutta l’analisi.

Per questo motivo il petrolio è leggibile, ma anche molto imprevedibile.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons