Loading...

Obbligazioni ENI: modalità di investimento

eni quotazione in tempo realeLe obbligazioni di Eni sono considerate uno degli strumenti di investimento più sicuri. Ecco come funzionano le obbligazioni di Eni e quale rendimento ti puoi aspettare.

Modalità di investimento

Le modalità di investimento sono molto semplici: Eni immette sul mercato questi titoli (obbligazioni), indicando il taglio minimo, cioè quanto paghi ogni singola obbligazione e indicando un rendimento garantito per un certo numero di anni. Per esempio, già dall’inizio saprai che Eni ti chiederà un taglio minimo di 1000 Euro, con un rendimento del 3% (per le reali condizioni contrattuali, basta guardare sul sito ufficiale di Eni, ma sappi che gli importi richiesti sono ben maggiori).

Ora, le obbligazioni potrebbero subire un aumento o una perdita di valore in base a due condizioni:

  • La situazione di Eni. Se, per esempio, Eni dovesse perdere un investimento, allora tutti gli obbligazionisti perderebbero in automatico il rendimento ottenuto per contratto. Così come se le quotazioni in Borsa dovessero crollare, allora anche l’obbligazionista dovrebbe avere una ripercussione sui suoi guadagni.
  • La situazione generale del mercato. Eni lavora raffinando il petrolio. Se, nella zona di riferimento, ci sono delle guerre, automaticamente l’attività ne risente e, di conseguenza, anche l’investitore.

Le modalità di investimento prevedono fortissimi investimenti da parte dell’obbligazionista: nell’ultima asta, dove Eni ha proposto titoli di durata superiore agli 8 anni, il taglio minimo è stato di 100 mila Euro. Il consiglio è, di conseguenza, di fare moltissima attenzione all’investimento in questi titoli prima di buttarsi nella mischia.

Le grandi società

Le obbligazioni Eni fanno parte degli investimenti dedicati alle grandi società italiane (come le obbligazioni Enel, per esempio). Le grandi società utilizzano il denaro dei piccoli azionisti per portare avanti le attività di impresa, ma conviene investirci moderatamente. In questo modo, in caso di crack finanziari, non perderai quanto un grande investitori e potrai gestire le perdite con più facilità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons