Loading...

Perché ci sono 3 resistenze nei forecast del forex?

Resistenze nel forecastLe resistenze rappresentano strumenti molto utili nell’analisi tecnica. Quindi, nel forecast, che altro non è che una previsione, frutto di studio e calcoli vari, sull’asset di riferimento. In questi casi, le coppie di valute. Tutti i trader esperti sono a conoscenza del fatto che le resistenze sono due. In verità, da un certo punto di vista, le resistenze sono tre.

Il concetto di resistenza nel forex

Tecnicamente, la resistenza è il livello oltre il quale una coppia di valute fa fatica a salire. E’ una sorta di tetto. Il comportamento dell’asset rispetto a tale punto è emblematico di ciò che accadrà in futuro, e quindi rivela il “senso” del forecast.

Se la la coppia di valute rimbalza sulla resistenza, scende al di sotto e poi sale, tutto ciò potrebbe essere visto come un segnale di proseguimento del trend. Se scende e non risale, allora il trend è da considerare prossimo all’inversione.

Una particolare è dato dal fatto che la resistenza, quando è superata, diventa supporto: questo è il livello al di sotto del quale un asset fa fatica a scendere. Insomma, diventa il “pavimento” di un trend rialzista che veleggia verso quote ancora più più alte.

Le tre resistenze

Una prima tipologia di resistenze risponde al nome di resistenza statica. Semplicemente, la sua definizione è identica a quella fornita poco sopra.

Una seconda tipologia comprende la resistenza dinamica. La differenza con quella statica è rappresentato dal fatto che il livello non corrisponde a un punto, ma a una serie di punti posti in linea retta. Ossia, è una resistenza il cui valore è ricorrente.

La terza resistenza può essere chiamata resistenza dinamica “obliqua”. Perché obliqua? Semplicemente perché la linea retta tipica delle resistenza dinamiche non è orizzontale ma è appunto ascendente o discendente. Non è un particolare da poco: vuol dire che i punto che la formano – almeno due – sono diverse e ovviamente il secondo è inferiore al primo.

In definitiva, la resistenza dinamica obliqua altro non è che un insieme di resistenza una più bassa dell’altra. La si rintraccia quando, appunto, la resistenza varia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons