Loading...

Quotazioni FIAT FCA 2017: conviene investire?

quotazione fiatFIAT sta vivendo un momento difficile, ma le quotazioni restano abbastanza nella media. Ecco qual è la situazione e se conviene investire sulle quotazioni FIAT.

La situazione FIAT

Dicembre non è stato il massimo per la FIAT negli Stati Uniti, ma la società ha potuto recuperare con le vendite in Brasile. Questo ha fatto sì che FIAT godesse di una buona valutazione dalle grandi agenzie di rating americane.

Il titolo è migliorato di recente, perché si vocifera che ci saranno dei nuovi prodotti per il prossimo anno, con un utile che, secondo le stime, dovrebbe salire, anche se al di sotto della media per il settore negli States.

Non convince la strategia di FIAT su alcuni prodotti e sullo scarso investimento nelle tecnologie. In più, la notizia che anche FIAT abbia “ritoccato” le emissioni delle proprie auto (accusa che è, in realtà, contro diverse case automobilistiche) non aiuta a prendere una decisione convincente.

Nonostante la situazione dei debiti sia risolta, o almeno le stime dicono che lo sarà nel 2018, le quotazioni dei titoli sono state abbastanza variabili nell’ultimo periodo. L’espansione nei mercati emergenti potrebbe essere una mossa utile per salvarsi dalla stagnazione del mercato americano nel settore auto, ma, per il momento, sembra non ci sia quell’introito enorme tale da convincere in Borsa.

Conviene investire?

Sicuramente, al momento investire gran parte del proprio capitale in FIAT non conviene al 100%. Si ottiene molto di più sfruttando le azioni quando costano 9,90 dollari, per poi passare subito nella fase di vendita quando il titolo comincia a salire.

Investire nel lungo periodo, invece, sembra essere un po’ azzardato. Forse, sarà necessario aspettare cosa farà Marchionne dopo aver conosciuto Trump e una nuova valutazione ora da parte delle agenzie, per vedere se le vendite minori a Dicembre siano state un caso o l’inizio di un trend.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons