Loading...

Quotazioni Unicredit 2017: conviene investire?

quotazione unicreditUnicredit ha recentemente messo sul mercato azioni per un valore di 13 miliardi di Euro. Conviene investire in questo istituto di credito? Facciamo chiarezza in questa guida completa.

Valutazioni

Unicredit è l’istituto di credito più saldo e più conosciuto in Italia. Nonostante il boomerang di Montepaschi, il sistema ha resistito bene, consentendo a Unicredit di trovare nuovi clienti e di ottenere nuove opportunità di crescita.

Il piano varato a Dicembre 2016 è andato bene per i mercati, che hanno premiato la dirigenza con un bel 16% sulle azioni, ma non è tutto. Il piano lavora su più fronti e non solo su quello del gettito: si eliminano i costi in più con un taglio del 14% e si vanno a risolvere i problemi di bilancio con trasparenza.

L’idea è di usare le obbligazioni di NPL facendole acquisire alle società Fortress e Pimco. In questo modo, non solo Unicredit libera fondi ottenuti con le azioni, ma riesce anche a garantire agli investitori che non si tratta di titoli spazzatura per recuperare le perdite, ma di fondi che saranno usati per gli investimenti.

In questo momento, tra gli investitori della banca c’è Deutsche Bank, che non ha alcuna intenzione di tirarsi indietro e non sarebbe giusto farlo: Unicredit è in quattro Paesi europei in pianta stabile e ora punta dritta verso l’America di Trump.

Come investire

Dato che parliamo sempre di azioni, che sono piuttosto volatili, il consiglio è di utilizzare questo investimento sfruttando gli indici azionari. Il titolo si rialza e questo è un ottimo momento per vendere.

Chi, invece, vuole vedere come andrà a finire, potrà comunque ottenere un buon rendimento dalle azioni Unicredit, visto che tutti i segnali danno questi titoli in crescita. Fare attenzione sempre alle strategie sul mercato dei colossi bancari aiuta anche per sapere quando è il momento di vendere.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons