Loading...

Rendimenti Titoli di Stato 2016 Italia: la guida completa

rendimento titoli di statoI titoli di Stato soprannominati “Italia” sono nati a seguito di un aumento di spread colossale che avvenne con l’ultimo Governo Berlusconi e che comportò notevoli disagi economici e di prestigio per il nostro Paese.

In realtà, tutto dipendeva dai mercati e dalla speculazione, più che da un cambiamento epocale dei dati economici italiani.

Per venire incontro alle esigenze di chi investe nel nostro Paese, ma anche dello Stato, che non può pagare tassi di interesse con uno spread a 300-400 punti base, ecco che sono stati creati i titoli Italia.

Quali sono i rendimenti per questi titoli e conviene investire per ottenere un guadagno da questi particolari titoli di Stato? Facciamo chiarezza in questa guida completa dedicata interamente al rendimento dei titoli di Stato Italia per quest’anno.

Rendimenti

Quali sono i rendimenti per i titoli di Stato Italia? Prima di tutto, dobbiamo verificare per quanti anni durerà il titolo: più dura, più è alto il rendimento, perché più alto è il rischio collegato a quell’investimento. Ecco quali sono i rendimenti per il 2016:

  • Titoli a 3 mesi. Il rendimento è dello 0,045%.
  • Titoli a 6 mesi. Il rendimento è dello 0,07%.
  • Titoli a 1 anno. Il rendimento è dello 0,105%.
  • Titoli a 2 anni. Il rendimento è dello 0,216%.
  • Titoli a 4 anni. Il rendimento è dello 0,417%.
  • Titoli a 5 anni. Il rendimento è dello 0,607%.
  • Titoli a 6 anni. Il rendimento è dello 0,864%.
  • Titoli a 10 anni. Il rendimento è dello 1,357%.
  • Titoli a 20 anni. Il rendimento è dello 2,075%.
  • Titoli a 30 anni. Il rendimento è dello 2,317%.

Ricordiamo che i tassi di interesse possono cambiare di asta in asta, in base alla legge della domanda e dell’offerta.

Come si guadagna

Con questi titoli, che si ottengono in banca o acquistandoli direttamente online, si possono ottenere rendimenti elevati nel Forex andando a rivendere o ad acquistare i titoli al momento giusto, indicato dal grafico. In alternativa, si può attendere la scadenza del titolo, ottenendo così una cedola ogni sei mesi (o alla scadenza del titolo per i titoli da 3 o 6 mesi).

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons