Loading...

Rendimento BTP 20 anni: la guida completa

rendimento btp 20 anniI BTP che durano 20 anni possono dare due tipi di rendimento: si può rivenderli prima della scadenza, oppure attendere i 20 anni, ottenendo in tutto questo periodo la cedola ogni sei mesi.

In questa guida completa, verifichiamo qual è l’andamento di questi titoli di Stato oggi proposti sul mercato, per capire quale tipo di rendimento si dimostra più redditizio e quali sono i parametri da tenere sotto controllo per ottenere il maggior guadagno possibile.

Rendimento

I BTP a 20 anni sono considerati un investimento interessante non tanto per la percentuale di rendimento, che in realtà è piuttosto bassa, quanto per il fatto che le cedole arrivano puntuali ogni sei mesi per 20 anni, con una tassazione agevolata del 12,5% rispetto ad altri tipi di rendimento.

Gli ultimi BTP a 20 anni hanno ottenuto un rendimento pari al 2,25% sul mercato, per cedole di tutto rispetto, visto che comunque parliamo di titoli di Stato considerati altamente sicuri, quindi a basso rischio.

17 miliardi di Euro sarebbero i contanti arrivati allo Stato in termini di investimento su questi titoli, ma come si presenta il titolo in caso di rivendita nel mercato del Forex?

Guida completa

Se il rendimento si presenta come un buon compromesso per chi non vuole rischiare, chi ha dimestichezza con il Forex può pensare di acquistare questi titoli come salvagente, da rivendere in condizioni di mercato abbastanza favorevoli.

Ricordiamo che l’Italia è stata declassata negli anni passati, ma in caso di stabilità Fitch e altre agenzie di rating potrebbero rivedere la propria posizione, facendo aumentare il valore dei titoli e stimolando le vendite anche dopo le aste ufficiali.

Sia che si decida un rendimento “tradizionale” sia che si punti a rivendere il titolo in futuro, i BTP a 20 anni sono da considerare un’ottima occasione di investimento, in parallelo con investimenti più rischiosi, ma più redditizi per il futuro.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons