Loading...

Si può investire nel grano?

Come investire sul granoTra le risorse “da investimento” meno considerate eppure in grado di offrire buone opportunità di guadagno, spicca sicuramente il grano. E’ una commodities di fondamentale importanza e quindi al centro degli scambi commerciali. Investire nel grano è possibile anche per i “piccoli”. Ecco qualche informazione utile.

La carta di identità del grano

Il “grano” online è scambiato facendo riferimento a una precisa terminologia. E’ essenziale, per esempio, conoscere il significato di “staio”. Staio è l’unità di misura che viene utilizzata da chi fa trading sul grano. Uno staio corrisponde a circa 27 chilogrammi.

E’ fondamentale sapere anche che il prezzo del grano non viene espressi in dollari, ma in centesimi di dollaro. Siccché quando si dice che il grano è valutato a 600, si sta in realtà dicendo che uno staio costa 6 euro.

Attualmente, il prezzo del grano è di 359 centesimi di dollaro a staio.

Perché investire nel grano

Esistono molti motivi per cui l’investimento nel grano può risultare appetibile. Eccone qualcuno.

1. E’ una commodity più prevedibile di altre. Alcune materie prime, magari più costose, sono però assai meno prevedibili perché dipendono dalla situazione politica di alcuni paesi particolarmente instabili. E’ il caso del Medioriente e del petrolio. Il grano, invece, pur essendo influenzato sporadicamente da eventi politici, non soffre d questo problema.

2. Tende fisiologicamente al rialzo. Il motivo di ciò va rintracciato nell’aumento continuo del fabbisogno mondiale (perché cresce la popolazione), quindi la domanda aumenta. Un altro motivo è determinato dall’uscità della povertà di centinaia di milioni di persone (che quindi possono consumare più cibo), soprattutto nei paesi emergenti.

3. Il suo andamento alterna rialzi e ribassi. Se, in ultima istanza, il prezzo del grano cresce, è anche vero che lo fa a “strappi”, sostanziando delle variazioni che possono determinare buone oportunità di investimento. Se si guarda il grafico a cinque anni ciò risulta palese.

Questi movimenti sono abbastanza prevedibili perché seguono da vicino alcuni avvenimenti, soprattutto natuarali, come le siccità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons