Loading...

TRY/EUR: la guida alla coppia

lira turca euroVuoi investire usando la lira turca? Ecco come fare.

Come investire

Per investire nella lira turca con l’Euro, devi vedere quali sono le condizioni del Paese a livello internazionale, con particolare riferimento a: importazioni, esportazioni, situazione debitoria, inflazione e situazione politica. Prima di tutto, il governo turco ha un debito stabile con l’Europa e gli Stati Uniti. Ovviamente, il debito è valutato in Euro e in Dollari, favorendo così gli scambi tra le due monete.

Le situazioni di instabilità, però, sono molto forti e sono dettate da diversi fattori:

  • Il Governo di Ankara di Erdogan, che si trova in contrapposizione spesso e volentieri con la Banca Centrale del Paese. Da un certo punto di vista, l’autonomia della banca favorisce chi investe, perché evita un’esposizione troppo spavalda sui mercati internazionali.
  • L’inflazione, che si attesta intorno al 12% e che coinvolge soprattutto settori strategici, come gli alimentari e i carburanti, da sempre un problema. Un segnale che dovresti investire con cautela in questa coppia di valute.
  • L’economia non è il massimo attualmente in Turchia. Per via dei recenti eventi, il turismo sta subendo un crollo negli ultimi mesi, quindi, con molta probabilità anche l’economia, nonostante regga la crisi economica, potrebbe avere dei contraccolpi.

Per investire nella Lira Turca e nella coppia di valute, sia con l’Euro che con il Dollaro, l’investimento conviene nei titoli di Stato che sono garantiti dagli investitori (Europa e Stati Uniti), ma senza affidarsi troppo agli scambi di valute in sé.

Consigli

Se nei mesi scorsi abbiamo parlato della Lira Turca come un bene rifugio per chi investe nei mercati più grandi e cerca una soluzione veloce per tenere da parte un po’ di soldini, ora le cose vanno stabilizzandosi e i problemi in Turchia consigliano di virare, anche se il trend si presenta positivo e in rialzo in alcuni settori.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Forexiamo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons